accordo stretta di mano
 
OBBLIGO DELLA COMUNICAZIONE PREVENTIVA
 
Il DL 146/2021 dispone, a carico dei committenti, l’obbligo di comunicare preventivamente all’Ispettorato Nazionale del Lavoro l’inizio dell’attività dei soggetti inquadrati come lavoratori autonomi occasionali
Tale obbligo riguarda anche i rapporti avviati dopo il 21 dicembre 2021 o, anche se avviati prima, i rapporti ancora in corso all’11 gennaio 2022, che vanno regolarizzati prima possibile.
La normativa, in caso di mancata comunicazione preventiva, prevede per il committente una sanzione amministrativa pecuniaria che va da 500 a 2.500 euro.
 

Si ricorda che il lavoro autonomo occasionale, disciplinato dall’articolo 2222 del Codice civile e successivi, è un’attività lavorativa consistente nella realizzazione di un’opera o nella prestazione di un servizio senza vincolo di subordinazione e senza alcun coordinamento con il committente.

Al fine di contrastare l’utilizzo di questa forma contrattuale per mascherare una posizione lavorativa di tipo subordinato, il DL citato dispone quindi, a carico dei committenti, l’obbligo di comunicare preventivamente all’Ispettorato Nazionale del Lavoro l’inizio dell’attività dei soggetti inquadrati come lavoratori autonomi occasionali (si tratta della stessa procedura prevista per i lavoratori intermittenti). Per evitare equivoci, precisiamo che la normativa si riferisce esclusivamente alla tipologia di lavoro autonomo descritta e non alle prestazioni occasionali co.co.co.

Attenzione quindi ad assolvere all'obbligo di comunicazione e apertura delle posizioni di lavoro occasionale prima che si avvii l'attività professionale.

 
 
Pubblicato il 3/2/2022

lavoraconnoi2

Notizie

LE ISTITUZIONI INCONTRANO LE PROFESSIONI

LE ISTITUZIONI INCONTRANO LE PROFESSIONI

Un interessante confronto su temi di grande interesse per ...

COMUNICAZIONE TITOLARE EFFETTIVO

COMUNICAZIONE TITOLARE EFFETTIVO

  É imminente il nuovo adempimento obbligatorio “COM ...

BONUS UNA TANTUM DIPENDENTI - 150 EURO

BONUS UNA TANTUM DIPENDENTI - 150 EURO

Con il Decreto Aiuti Ter, salvo eventuali aggiornamenti no ...

BONUS UNA TANTUM DIPENDENTI - 200 EURO

BONUS UNA TANTUM DIPENDENTI - 200 EURO

Con il Decreto Aiuti - DL 17 maggio 2022, n. 50 “Misure ur ...

Questo sito o i servizi terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalita' illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Non hai consentito l'uso dei cookies. Clicca per modificare.

Hai accettato l'utilizzo di cookies sul tuo computer. La decisione puo' essere revocata.